Qualità, esperienza d’acquisto ed empatia. I clienti ci adoreranno per questo! Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 59€.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Guida alle Taglie

ABBIGLIAMENTO PREMAMAN
Consigliamo di prendere in considerazione le taglie che abitualmente si portavano prima della gravidanza!

Vi sveliamo un segreto della gravidanza…
…nell’abbigliamento l’ultimo vostro pensiero sarà la pancia!!!

Ebbene sì, passerete ore ad accarezzarla, a guardarla crescere...ma possiamo assicurare no stress per la sua vestibilità!
Dovete sapere che l’abbigliamento maternity si basa su due semplicissime misure:
- le spalle, per quanto riguarda top, t-shirt, maglioni, felpe, cardigan e cappotti
- i fianchi per leggins, calze e pantaloni.

Durante la maternità spalle e fianchi potranno arrotondarsi un pochino, è fisiologico, ma non verranno “sconvolti o deformati” come la nostra mente possa pensare! ^_^
Per questo è importante scegliere abiti della taglia indossata prima della dolce attesa!
Per assecondare i cambiamenti assolutamente naturali della nostra fisicità, il mondo della moda premaman utilizza linee confortevoli e morbidi tessuti nei quali è tollerata una presenza intorno al 5% di elastan, che permette un utilizzo prolungato del capo anche quando la gravidanza è giunta al termine!
 
Ma siamo donne e per natura amiamo le eccezioni! ^_^
Ecco quindi, che fare se ad ogni mese di gravidanza prendo quel chilino in più rispetto alla media stimata?
In questo caso potreste trovarvi al limite della vestibilità dei pantaloni all’avvicinarsi della scadenza del parto…mentre abiti, leggins e collant non risentiranno troppo di questa variazione, assicurandovi in ogni caso una mise adeguatamente comoda.
 







​​​​​​​​​​​​​​
​​​​​​​








ABBIGLIAMENTO BIMBI

Per quanto riguarda i bimbi invece, quale genitore non ha mai misurato l’altezza del proprio piccolo per controllarne l’evoluzione nel tempo? ^_^
Una buona abitudine che torna utile al momento degli acquisti! Le taglie dei bambini sono dettate dall’età e/o dall’altezza appunto.
La maggioranza dei brand di abbigliamento neonatale considera la misura del piccolo dalla testa ai piedi, in quanto l’abbigliamento più sfruttato nei primi mesi è la tutina che gli avvolge anche i piedini.
Per quanto riguarda i pantaloni invece, basta tenere conto della lunghezza dall’ombellico alla caviglia del bambino.

​​​​​​​Un’accortezza maggiore sulle taglie andrà fatta al momento di dover acquistare cappottini…o costumini per le feste: per Carnevale, Halloween e Natale è ormai consuetudine vestire i bimbi nei modi più dolci che esistano!In questi casi, tenere a mente anche la lunghezza delle maniche e la circonferenza del bacino potrebbe venirci in aiuto sulla scelta della misura più adatta. Tenete conto che sotto a cappotto e costumi carnevaleschi, vista la stagionalità, saranno presenti altri indumenti, quindi se il vostro piccolo fosse al limite tra una taglia e la superiore…forse sarebbe meglio scegliere quella un po’ più comoda!



​​​​​​​