Qualità, esperienza d’acquisto ed empatia. I clienti ci adoreranno per questo! Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 59€.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Arredare la cameretta: dal co-sleeping alla camera indipendente

17/05/2021

Ti stai preparando all'arrivo del bebè: il tuo cuore è pronto ad accogliere il nuovo membro della famiglia e hai preso ogni libro possibile sulla genitorialità...rimane aperta la questione di come riorganizzare gli spazi!


Quando la camera matrimoniale diventa la cameretta

Per i primi tempi per molte famiglie prevale la scelta del co-sleeping.
Scelta supportata dalle soluzioni next-to-me: culle e lettini a cui togli una parete per poter così prolungare il letto di mamma e papà - e il più delle volte poi ləi si impadronisce del letto matrimoniale, ma questo è un altro discorso. 

Comunque concentrare tutto il necessario nella camera matrimoniale non è impossibile!


culla con spondina ribaltabile



Solitamente il lettino, o la culla, si posiziona dal lato dove dorme la mamma, per praticità di allattamento, ma succede anche che venga dislocato dal lato del papà, se questo ha un riposo più tranquillo durante la notte.
Per quanto riguarda la disposizione dei vestiti, se in camera è presente un armadio e un comò, sarà preferibile spostare nell’armadio gli outfit di mamma e papà per lasciare libero il comò a tutto il necessaire per il bebè. La trasformazione è semplice:
  • Sul piano d’appoggio del comò andrà il fasciatoio tessile morbido adatto per il cambio
  • Nel primo cassetto, a portata di mano, andranno i pannolini, le salviette, i body o le tutine intime e se c’è spazio, pigiami e qualche paia di calzini
  • Nel secondo cassetto troveranno posto tutine e completini
  • L’ultimo cassetto ospiterà da un lato la biancheria del letto, dall’altro quella da bagno
Libera la fantasia se disponi di più cassetti!


Arredare la cameretta del bebè

La cameretta-nursery

Nei primi mesi prevale l'uso della cameretta più come nursery: una stanza dedicata all’avvicinamento sereno di mamma e bebè durante l’allattamento. L’allestimento è essenziale: una cesta o culla, un comò-fasciatoio e una comoda poltrona dove poter rilassarsi insieme.

fasciatoio


Questa scelta è propedeutica per lasciare il tempo ai genitori di conoscere il carattere e i gusti del bebè e creare in seguito per ləi il nido perfetto!
 

Organizzare la camera del/della neonatə

Se invece punti all'indipendenza da subito, o stai meditando su come disporre gli spazi, troverai interessante farlo abbinando praticità al metodo Feng Shui.

Partiamo dall'idea di creare una camera sana per queste giovani vite.

In una camera da letto non dovrebbero esserci degli apparecchi elettrici. La sola presenza delle prese, ad esempio, vicino alla testiera del letto potrebbero portare alla dispersione di radiazioni. Fortunatamente in commercio troviamo soluzioni in grado di contenere questo fenomeno: letti e culle con protezioni elettromagnetiche integrate.


Lettino in faggio Albero Bambino


Stai pensando una stanza che rimarrà tale finché non cambieranno le esigenze, quindi che accompagni tuə figliə fino all'adolescenza. Un buon mobilio in legno non trattato diventa quindi una scelta prioritaria: oltre che per la sua solidità, sai che per tutto il tempo che tuə figliə passerà in quella stanza, non verrà espostə a elementi tossici.

Dopo il lettino, il secondo elemento d'arredamento è l'armadio, più versatile rispetto al comò.
​​​​​​​Quest'ultimo anzi può essere rimpiazzato dal pratico e pur sempre fondamentale fasciatoio: hai sempre la disponibilità dei cassetti, ma con una struttura più snella e che puoi dismettere non appena non avrai più bisogno, lasciando così più spazio in camera.
 

Cose di cui tenere conto quando organizzi spazi e ingombri del mobilio:

  1. Il minimalismo va bene per i primi tempi, poi sarà necessario predisporre qualche cestone dei giochi. Lasciati libero qualche angolo o individua qualche spazio non sfruttato per questo fine. Bimbi e bimbe non amano le grandi stanze spoglie e i giochini presto si moltiplicheranno; avrai bisogno di poterli riporre…ogni tanto!
  2. Evita di posizionare il lettino sotto ad una finestra. I bambini tendono ad arrampicarsi appena possono, quindi punta alla sicurezza prima di tutto e non dimenticare gli spifferi!
  3. Per infondere al bebè un maggior senso di protezione, il letto non dovrebbe trovarsi di fronte alla porta, ma la porta dovrebbe creare una sorta di corridoio tra il letto e la parete dirimpetto.