Qualità, esperienza d’acquisto ed empatia. I clienti ci adoreranno per questo! Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 79€.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La bici pedagogica batte la bici con le rotelle. Da che parte stai?

24/01/2022

L’equilibrio in bimbe e bimbi è una cosa che viene acquisita piano piano.
Pensiamo a quando iniziano a camminare, ciondolano, si aggrappano alle cose, si trascinano, cadono e si rialzano, giorno dopo giorno il passo diventa più sicuro ed è un attimo che si arriva alla corsa.

Il processo di apprendimento di fatto funziona così in tutte le cose: si prova, si sbaglia, si riprova fino a quando si ottiene il risultato voluto.

Iniziare a correre con la bici a pedali senza le rotelle è sempre questione di equilibrio, ma aumenta il livello di difficoltà: come dosare forza, velocità, controllare piedi, gambe, braccia e testa?! Non è proprio immediato il risultato!
In genere per aiutarlə a prendere confidenza con la bici, si mettevano le rotelle.
Ebbene, sappi che anche questa è una soluzione superata e anti-pedagogica: con le rotelle stai solo posponendo il momento in cui tuə figliə correrà sulle due ruote.

Dimentica le rotelle e scopri la bici pedagogica!


Perché scegliere la bicicletta senza pedali


La bici pedagogica, o conosciuta come bici senza pedali, di fatto è una bici composta da due ruote, manubrio con protezioni, una sella regolabile in altezza e un corpo centrale molto semplice. Ovviamente, niente pedali!


A cosa serve la bici pedagogica

Senza i pedali, saranno le sue gambette a fare tutto: a dare la spinta per poter andare lontano, imparando così a dosare la forza e mantenere in equilibrio la bici che lə porterà lontano senza mettere i piedi a terra! Un’emozione!

Inizialmente bimbi e bimbe prendono confidenza camminando sedutə sulla bici stessa, poi piano piano quando si sentono più sicurə, un po’ di slancio e...via! Scopriranno che possono spostarsi velocemente, fino a arrivare a sgommate e derapate.

Il senso dell'equilibrio è ormai maturo. A questo punto, passare alla bici a pedali senza rotelle è un attimo! Per questo molti le chiamano "bici balance", o bici per la stabilità.

 
bici pedagogica bellelli

Bicicletta balance

Bellelli

​​​​​Massima sicurezza sui componenti di B-Bip, uso di plastica atossica riciclabile
​​​​

€ 80,00

 



La bicicletta balance scelta da Say Mooom


La bicicletta senza pedali che abbiamo scelto per il nostro sito è la bici pedagogica Bellelli.

Fatta in Italia e disponibile in tanti colori, la cosa che più ci ha convinte è la particolare cura dei dettagli per la sicurezza.

Intanto non ha elementi metallici o taglienti - vogliamo parlare delle biciclettine su cui si correva noi da piccolə degli anni '80?! - e il manubrio ha le protezioni per le manine.
Le ruote sono piene per eliminare il rischio di dita incastrate e pizzicate dai raggi, mentre il manubrio gira solo di qualche grado per evitare brusche sterzate.

Tutto pensato per evitare cadute disastrose, mentre impara a stare in equilibrio!