Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 59€. Covid-19 possibili ritardi di consegna.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Cotone, Lino, Lana e le altre fibre naturali

14/02/2020

LE PRINCIPALI FIBRE NATURALI
​​​​​​​
Tra le fibre naturali troviamo: Canapa, Cotone, Lana, Lino, Juta, Ramia, Sughero e Tirolwool, vediamo le principali usate nell’abbigliamento:
 
Cotone Organico:
Il cotone biologico è un cotone coltivato con metodi e prodotti che hanno un basso impatto sull’ambiente. Per la produzione di cotone organico, vengono utilizzati sistemi di produzione biologica per fertilizzare il terreno, eliminando l’uso di pesticidi e fertilizzanti chimici, tossici e persistenti nel cotone stesso e nell’ambiente.
La produzione di cotone organico viene certificata da organismi terzi che si occupano di verificare che i produttori utilizzino solo metodi e prodotti permessi nella produzione biologica.
Oltre al divieto di utilizzo di pesticidi tossici e fertilizzanti sintetici, il cotone organico, per essere denominato tale, non deve provenire da sementi geneticamente modificate (OGM).
In Europa, la normativa che regola la produzione di cotone biologico è il regolamento CE n°834/2007 del 28 giugno 2007.
 
Lana biologica:
E’una fibra naturale ecologica prelevata da diversi animali: soprattutto ovini, come le pecore, ma anche cammelli, conigli, lama. La lana biologica è un tessuto a basso impatto ambientale nella quale la certificazione GOTS assicura allevamenti biologici, rispetto dei diritti animali, cibo biologico, pascoli e non allevamentiintensivi, nessuna sostanza tossica nella filiera di produzione.
 
Lino:
Oltre ad essere la fibra più antica al mondo, insieme alla Canapa detiene il primato di tessuto più sostenibile. La pianta di Lino non necessita di grandi quantità d’acqua, né di un eccessivo uso delle sostanze chimiche comunemente utilizzate in ambito agricolo.
Anche la lavorazione del tessuto ha un’impronta ambientale molto bassa rispetto ai concorrenti.
 
Tirol Wool:
Le pecore tirolesi vivono gran parte della loro vita allo stato brado in alta quota, scendendo a valle solo per la tosatura estiva.
Questa lana essendo molto grezza è stata da sempre scartata. Oggi grazie all’innovativo sistema di lavaggio chiamato Oxy-Was, si ottiene una lana ecologica morbida e resistente.

​​​​​​​Canapa:
I filati ricavati dalla Canapa Sativa (delle varietà con un basso valore di Thc quindi senza proprietà allucinogene) sono tra i più ecologici in assoluto. La coltivazione e la produzione della canapa infatti sono tra le meno impattanti, la canapa non richiede particolari condizioni del terreno né molta acqua, né fertilizzanti o pesticidi, inoltre è una risorsa che fornisce un aiuto efficace alla difesa dell’ambiente, contrasta l’inquinamento, difende la biodiversità e migliora la qualità dei terreni in cui viene piantata.


Photo by Marianne Krohn on Unsplash
#cotone #organico #lino #canapa #tirolwool #lana #sughero #ramia #sostenibilità