Qualità, esperienza d’acquisto ed empatia. I clienti ci adoreranno per questo! Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 59€.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Mutande a rete: l'immancabile accessorio post-parto!

01/10/2020

È arrivata l’ora di preparare la valigia per il parto, nella lunga lista di cose da non dimenticare ce n’è una che incuriosisce più di tutte le altre: sono le mutande a rete! 


Cosa saranno queste mutande di rete e a cosa serviranno?


No, ci dispiace, non hanno a che fare con le calze a rete, niente di lontanamente sexy
Le parole d’ordine invece sono igiene e comfort!

Dopo il parto, per alcuni giorni avrai importanti perdite ematiche. A questo sei stata preparata, ma non hai idea di quanto ti risolvano la vita questo tipo di mutande.

Il tessuto a rete le rende elastiche e morbide, cosa che non puoi pretendere da normali slip. Il loro compito è di adattarsi senza problemi alla tua nuova forma fisica senza crearti fastidio e di tenere ben fermo il pannoli… pannolone (che in genere è fornito direttamente dall’ospedale) e le altre eventuali medicazioni.

I materiali in cui sono realizzate sono anallergici e quindi vanno bene anche per donne con pelli particolarmente sensibili.
 


Mutande post parto monouso o lavabili?


Nella norma si macchiano parecchio: per questo sono pensate per sostituire l’intimo classico e essere gettate subito dopo l’uso per motivi igienici.

Se anche tu abbracci la causa di una gravidanza a basso impatto ambientale e aborri l'idea di gettare numerevoli mutande di rete, dovresti guardare all'intimo lavabile.

Cosa puoi fare quindi? Controlla l’etichetta con la composizione delle mutande: se sono mutande a rete in cotone e elastan è possibile lavarle, igienizzarle e riutilizzarle.
 

Il nostro consiglio Say Mooom

Non solo in gravidanza: le mutande di rete possono essere adatte oltre che nel pre e post parto anche in caso di interventi chirurgici nella zona perianale o per problemi ginecologici.

Ne trovi con varie trame, materiali o forme, culotte o slip. Si acquistano a pacchetti di 3/4 mutande a confezione. Il super consiglio che ti do è quello di fare attenzione alla loro composizione e prendere mutande con la maggior percentuale di cotone, della forma che vi sembra sia più confortevole per te e per le tue abitudini.

Vedi? Scegliere il cotone biologico fa la differenza!
#intimo #postparto