Qualità, esperienza d’acquisto ed empatia. I clienti ci adoreranno per questo! Spedizioni GRATUITE per ordini sopra i 59€.
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

10 e più rimedi allo stress in gravidanza

03/05/2021

La società moderna nella quale viviamo ci mette di fronte a numerosi orari da rispettare, scadenze, traffico…una sorta di pac-man che ci insegue e crea nervosismo solo a pensarci! Anche l’idea di “aggiungere un posto a tavola” per l’arrivo di un nuovo bebè, benché voluto con tutta l’anima, mette un po’ di agitazione a mamma e papà!
 
Stress che si manifesta in modo personale: mal di testa, tachicardia, senso di nausea, depressione, ansia, insonnia, problemi respiratori e intestinali. E poi largo alla fantasia! Lo stress sa essere molto originale nel suo esprimersi fisicamente.

Quando parliamo di stress, sappiamo che chimicamente il responsabile si chiama cortisolo e di lui abbiamo parlato in relazione alla rabbia in gravidanza. Ma cosa vuol dire convivere con lo stress quando si è in attesa nella realtà? Quali le conseguenze? 
 

Come influisce lo stress durante i mesi di attesa

Il bimbo percepisce l'umore della mamma sia dall’interno che dall’esterno e il suo istinto lo fa agitare se sente dell’ansia attorno a sé.
Immagina l’irrigidimento muscolare che avverti quando sei tesa. Quella morsa allo stomaco. Ecco, ora pensa che al tuo bambino che era tranquillo fino ad un attimo prima, e tutto ad un tratto si sente stringere. Le conseguenze sul feto dipendono dall’entità e dalla durata di questo sentimento, che può provocare aumenti di peso, irritabilità e depressione nel bambino, o nei casi peggiori, nascita prematura o aborto.
 

Come ridurre lo stress in gravidanza


Curare lo stress in gravidanza è cosa importante e per questo ci sono validз professionistз che possono accompagnare i futuri genitori in un percorso di detossificazione e riduzione dello stress

Tuttavia ci sono alcuni stratagemmi che puoi mettere in atto, se già non lo fai, per superare un momento di stress. Affrontalo con i pensieri positivi, il respiro consapevole…e segui 10 (+) consigli pratici! 

Sia chiaro: stiamo parlando a te, futura mamma, e a te, futuro papà. 
​​​​​​​

10 consigli pratici per combattere lo stress in gravidanza

 
  1. Visualizzazione creativa:

è una tecnica che permette alla nostra mente di inondarci di carica positiva e motivarci a stare bene. Basta isolarsi temporaneamente dal mondo circostante, chiudere gli occhi, tappare metaforicamente le orecchie e immaginarci in un contesto rilassante, quale può essere un weekend di sole e mare o una rimpatriata tra amici.
  1. Spegni gli schermi

Tv, computer, tablet, telefono, smartwatch…tutti strumenti che ci riportano ad appuntamenti da sostenere, messaggi a cui rispondere, attività da svolgere oggi per ieri…e tutto il carico di ansia che ne consegue. Senza contare che quelli elencati sono dei dispositivi elettronici che rilasciano onde magnetiche che vengono assorbite dal corpo ed è consigliato un uso prudente.​​​​​​​
  1. Attività fisica

  1. Una tra le più semplici da praticare è la camminata di 10 minuti in door o outdoor va bene comunque. Certo, all’aria aperta i benefici sono maggiori, perché oltre alla produzione di endorfina che contrasta l’azione del cortisolo, s’innesca anche la distrazione dagli eventi che non dipendono da noi ma dalla natura, psicologicamente chiamata "attenzione involontaria".
  2. Se si volesse amplificare gli effetti della passeggiata, si potrebbe aggiungere la “mossa dell’aquila”, ovvero l’apertura delle spalle inspirando e il ritorno in posizione espirando. Tale pratica rilassa le contratture cervicali, libera dalla cefalea, dalla tachicardia e dal respiro corto, facendoti sentire subito meglio.
  3. Siamo abituati a respirare per vivere ma a volte non ci rendiamo conto di come lo facciamo, soprattutto quando affrontiamo le situazioni di stress. C’è chi va in apnea e chi iperventila. La Respirazione yoga va a ridurre la tensione e regolarizzare l’apporto di ossigeno normalizzando la pressione sanguigna.
  4. Raggiungi la “calma istantanea” con la digitopressione fra la seconda e terza nocca della mano, prima una e poi l’altra. Secondo gli studi condotti da Sharon Melnick, questo semplice gesto attiverebbe i nervi che rilassano l'area circostante al cuore, donando un immediato benessere.
  5. Un classico rimedio che non tramonta mai è il Rilassamento Muscolare Progressivo di Jacobson, che prevede la contrazione muscolare e il seguente rilassamento di tutti i muscoli del corpo, partendo dai piedi e salendo lentamente fino a raggiungere il viso. Testato-e-approvato!
 
  1. Uno spuntino salutare

  1. Non stiamo giustificando la tua fame nervosa, ma sappi che studi rivelano esserci una forte correlazione tra cervello e stomaco nella riduzione dello stress. Pensare all’alimento che si sta ingerendo, alla sua forma, alla sua consistenza, al suo sapore…permette al cervello di prendersi una pausa dalla fonte di stress concentrandosi su uno dei piaceri della vita. A questo punto è importante scegliere degli snack sani come frutta, yogurt…
  2. …e cioccolato! Soprattutto quello fondente rappresenta un toccasana contro depressione e stress per la presenza dei flavonoidi. In linea più generale è consigliato mangiare o bere qualcosa di dolce in quanto il glucosio inibisce gli effetti del cortisolo nel sangue.
  3. Contro l’aumento della pressione nervosa può venire in aiuto il potassio contenuto in grande quantità nelle banane e nelle patate, o assumendo degli integratori qualora il medico lo reputasse necessario.
  4. E poi c’è lei, la chewingum che riduce del 16% il cortisolo salivare durante la masticazione e aumenta la concentrazione. Raccomandiamo in questo caso di scegliere gomme con xilitolo senza aggiunta di zucchero per migliorare anche l’igiene orale. 3 in 1!
  1. Usa l'ambra purificante

L’acido succinico oltre che ad essere presente in molta frutta, verdura e prodotti di panificio e pasticceria, con effetti regolatori di acidità, si trova anche nella pietra d’ambra. Per questo l'ambra baltica è la principale componente di cosmesi, bracciali e collane bio stimolanti, che alleviano da dolori fisici e creano un’aurea positiva in grado di allietare i cuori. Consigliatissimo antistress!
 
  1. Accudisci una pianta

Vivere a stretto contatto con piante e fiori diminuisce del 30% la probabilità di soffrire di depressione, ecco perché attività come il giardinaggio sono consigliate per sentirsi più felici. Condurre una vita sedentaria o abitare in appartamento non deve essere una scusa, perché basta dedicarsi ad una piantina “da ufficio” per godere dei benefici.
  1. Fai e ripeti

Concentrarsi su gesti ripetitivi distoglie l’attenzione dal fattore di ansia. Questa è una buona scusa per intraprendere attività di fai-da-te (collane, maglioni, oggetti carini per i mercatini…) o l’apprendimento di una canzone, di una lingua. Otterrai così un doppio beneficio!
  1. Ridi, ama e amati!

L’endorfina è considerata la morfina naturale, in quanto è elaborata dal cervello e dona benessere psicofisico, gratificazione e contrasta lo stress. Tra le principali cause di produzione dell’endorfina c’è il bacio e l’orgasmo, perciò l’amore è una delle leve da sfruttare durante periodi particolarmente impegnativi. Si verifica un rilascio di endorfina anche quando ti viene da ridere.
Inizia pure controvoglia e vedrai che questo esercizio si ripercuoterà positivamente sui tuoi livelli di stress. A confermarlo, 50 anni di ricerca scientifica sui benefici della risata sul corpo, mente e, udite udite, sistema immunitario! Scegli il vaccino giusto!
  1. Ascolta musica

La tua preferita è sempre la migliore per trasmettere messaggi positivi al cervello perché aumenta esponenzialmente la produzione di dopamina, ma non sottovalutare le melodie più classiche. Il loro ritmo, l’armonia tra gli strumenti hanno la capacità di rallentare il battito cardiaco, diminuire la pressione e infondere pace e serenità.
  1. Chi trova un amico, trova un tesoro

Il/la migliore amicə racchiude nel suo essere la cura a tutti i tuoi mali. Ti ascolta, non ti giudica, ti consiglia…e studi dimostrano che passare del tempo in sua compagnia, libera il pancreas dalla produzione di cortisolo. Praticare una delle attività sopra elencate con unə amicə amplifica quindi le possibilità di riuscita. Sii l’amicə che vuoi per te e dimenticati dello stress!


E ora..relax!


Foto di Alex Green da Pexels